Ce site utilise des cookies afin d’améliorer votre expérience de navigation.
En poursuivant votre navigation, vous acceptez l’utilisation de cookies et autres traceurs à des fins de mesure d’audience, partage avec les réseaux sociaux, profilage.

La société d’avocats Damy

La Société d'avocats Damy à Nice assure une prestation de haut niveau, de la consultation d’un avocat à la représentation en justice. Les avocats du cabinet sont compétents en droit des affaires, des sociétés, droit immobilier, droit bancaire, droit social, droit des victimes et cas de dommages corporels. Membre de l’Association des avocats praticiens en droit social, Maître Grégory Damy dispose de certificats de spécialisation.  

Di Grégory DAMY

specialista in diritto commerciale e più in particolare nel contenzioso con le banche 04.92.15.05.05.

Il Global Effective Rate (TEG) è un elemento essenziale di un'offerta di prestito. Il TEG deve includere nel suo calcolo tutte le tasse imposte dal tuo banchiere per accettare di finanziarti. Può essere usato per confrontare diverse offerte e non dovrebbe essere sbagliato o superare il tasso di usura, sotto pena di sanzioni.

Gli avvocati di DAMY sono a tua disposizione per aiutarti a contestare questo tasso. Nella maggior parte dei casi, le nostre rivendicazioni finiscono in tribunale riducendo l'importo dovuto dal consumatore al tasso legale di interesse. Il tasso sarà approssimativamente dello 0%.

Pertanto, i consumatori hanno tutto l'interesse a mobilitarsi perché ne risentirebbe all'incirca uno dei due accordi di credito.

Nel 2015, i francesi avrebbero probabilmente richiesto 90 miliardi di euro alle banche.

Mutuatari e finanziamenti coperti dal TEG

La legislazione sul tasso generale di addebito riguarda:

· Tutti i finanziamenti concessi a privati,

· Tutti i finanziamenti concessi a professionisti (inclusi sconti e factoring), persone giuridiche e persone fisiche (artigiani, commercianti, agricoltori, liberi professionisti, ecc.)

Gli elementi utilizzati nel calcolo del TEG secondo la legislazione

Il TEG prende in considerazione tutte le spese obbligatorie, le tasse, l'assicurazione, i costi accessori ... Queste sono tutte le tasse imposte dal tuo banchiere per ottenere il prestito che deve essere incluso nella determinazione del TEG.

Le opzioni opzionali non sono incluse nel TEG. Questo sarà il caso, ad esempio, dell'assicurazione del credito al consumo.

Ai sensi dell'articolo L313-1 del Codice del consumo, "ai fini della determinazione del tasso effettivo complessivo del prestito (...), interessi, costi, commissioni o compensi di qualsiasi tipo, diretti o indiretti, inclusi quelli che sono pagati o dovuti agli intermediari sono intervenuti in qualsiasi modo nella concessione del prestito, anche se tali commissioni, commissioni o compensi corrispondono a esborsi reali.

(...) le spese relative alle garanzie, i cui crediti possono essere allegati, così come le tasse dei funzionari ministeriali, non sono incluse nell'aliquota globale globale come definita sopra, quando il loro ammontare non può essere dichiarato con precisione prima del conclusione finale del contratto.

Inoltre, per i prestiti che sono ammortizzati su base scaglionata, il tasso percentuale totale deve essere calcolato tenendo conto dei termini dell'ammortamento del credito. "

Vi è una grande quantità di giurisprudenza su cosa dovrebbe o non dovrebbe essere incluso nel calcolo del TEG. Se ci consultate, vi aiuteremo a capire cosa c'è nel TEG. Effettueremo una consulenza personalizzata entro 48 ore per dirti se hai il diritto di contestare il tuo rapporto di credito.

Tempo di contestare il calcolo del TEG (o la sua mancanza)

Punto di partenza della scadenza

· Nel caso di un prestito, la prescrizione viene eseguita in caso di assenza di TEG, dalla data del contratto; in caso di TEG errato, il giorno in cui l'errore è stato rivelato. · Se si tratta di uno scoperto, la prescrizione va dal ricevimento degli estratti conto che indicano o indicano il TEG applicato.

Durata della prescrizione

La prescrizione è di cinque anni ai sensi dell'articolo 110-4 del codice di commercio, modificato dalla legge del 17 giugno 2008.

Attenzione! La prescrizione può anche iniziare a correre dopo la data della firma, se si è venuti a conoscenza dell'errore dopo aver firmato il contratto di prestito. Conserveremo la data della relazione dell'esperto.

In altre parole, potrebbe essere coinvolto un contratto stipulato più di 5 anni fa.

Da non confondere con il pignoramento di due anni sui prestiti al consumo non pagati. Le azioni in pagamento sostenute in relazione al default del mutuatario devono essere formate entro due anni dall'evento che ha dato loro nascita a malapena preclusione.

Sanzioni in caso di TEG inutile, errato o assente

Le azioni per superare il tasso di usura e quello per l'assenza di TEG (o TEG errato) non sono esclusive l'una dell'altra.

                                  Alcune difficoltà nel determinare il TEG

Una difficoltà nel calcolare un TEG (una volta che si è determinato con certezza gli elementi che si vogliono prendere in considerazione) a volte si trova nell'imputazione di queste spese tra i diversi prestiti.

Quando un piano di finanziamento è costituito da diversi prestiti, in genere per il finanziamento immobiliare, alcune spese dovranno essere distribuite tra questi diversi prestiti al fine di evidenziare un TEG per prestito.

Ad esempio: nel caso di finanziamento dell'acquisto di terreni e costruzioni, si può affermare che le tasse di iscrizione del prestatore riguardano il terreno e quelle relative al mutuo riguardano la costruzione. Ovviamente conosciamo il costo dell'acquisizione del terreno e il costo della costruzione, ma se il piano di finanziamento è composto da diversi prestiti, ci si chiede quale di questi prestiti finanzia il terreno e che finanzia la costruzione perché sopportare il costo della garanzia corrispondente

Un'altra illustrazione. Immaginando che è integrato nella base del TEG costo delle informazioni annuali del legame, la distribuzione di questo costo può essere fatta tra differenti impieghi secondo la loro rispettiva durata o secondo le rispettive quantità.

E potremmo moltiplicare gli esempi relativi alle incertezze che pesano sulla ripartizione delle commissioni sui diversi prestiti che compongono un piano di finanziamento ... Il legislatore è intervenuto nel 2016 per creare l'APR. Per maggiore precisione, ti invitiamo a consultare le nostre notizie su questo argomento.

Per questi motivi, è importante prestare particolare attenzione prima di intraprendere qualsiasi azione per dimostrare che il TEG menzionato nel contratto non è corretto; è imperativo che il creditore comunichi il metodo di allocazione utilizzato per calcolare i vari calcoli.

Possiamo occuparci di tutte queste formalità. Non esitate a contattare il nostro ufficio per fissare un appuntamento con il Maestro DAMY, specialista in diritto commerciale, in particolare nel contenzioso con le banche 04.92.15.05.05.

Gregory DAMY

Dottore in legge

Specialista in diritto commerciale e diritto societario

DAMY Lawyers Company

SELARL con capitale di 949 000 euro

13 Boulevard Gambetta

06000 Nice

Tel: 04-92-15-05-05v Fax: 04-93-96-22-50

sito web: gregorydamy.niceavocats.fr

SUPERARE TASSO DI USURA ASSENZA DI TEG O ERRONE TEG
Sanzione penale Reclusione di 2 anni e una multa di 45.000 euro o una di queste due sole solo   Fine di 4.500 euro
Sanzione civile Le collezioni eccessive sono imputate di diritto sui normali interessi allora dovuti e in alternativa sul capitale del credito.
Se il credito è estinto in linea capitale e interessi, gli importi indebitamente percepiti devono essere restituiti con gli interessi al tasso legale del giorno in cui sono pagati. (Articolo L313-4 del Codice del consumo e L313-5 del Codice monetario e finanziario)
Prestiti al consumo: Decadenza del diritto di interesse (articolo L311-48 del Codice del consumo): il mutuatario è tenuto a rimborsare il capitale in base al programma. Le somme percepite a titolo di interessi, che producono interessi al tasso legale dal giorno del pagamento, saranno restituite dal mutuante o addebitate al capitale in circolazione.
Altri finanziamenti: Sostituzione del tasso di interesse legale al tasso di interesse contrattuale dall'origine del debito su tutto o parte del debito (a discrezione del giudice).