Ce site utilise des cookies afin d’améliorer votre expérience de navigation.
En poursuivant votre navigation, vous acceptez l’utilisation de cookies et autres traceurs à des fins de mesure d’audience, partage avec les réseaux sociaux, profilage.

La société d’avocats Damy

La Société d'avocats Damy à Nice assure une prestation de haut niveau, de la consultation d’un avocat à la représentation en justice. Les avocats du cabinet sont compétents en droit des affaires, des sociétés, droit immobilier, droit bancaire, droit social, droit des victimes et cas de dommages corporels. Membre de l’Association des avocats praticiens en droit social, Maître Grégory Damy dispose de certificats de spécialisation.  

Il legislatore ha lasciato una grande libertà al disegnatore degli statuti per definire quali decisioni dovrebbero essere prese dalla comunità dei soci e quali decisioni possono essere prese da qualsiasi altro organismo del SAS.

L'articolo L.227-9 del codice di commercio prevede che "lo statuto determina le decisioni che devono essere prese collettivamente dai partner nelle forme e nelle condizioni che forniscono".

Tuttavia, le decisioni collettive nel SAS sono limitate a determinate aree ea determinate operazioni.

Pertanto, per determinate operazioni, l'assemblea generale degli azionisti ha competenza esclusiva per prendere decisioni e lo statuto non può derogarvi.

L'articolo L227-9 del codice di commercio francese stabilisce che "i poteri conferiti alle assemblee generali ordinarie e straordinarie di società per azioni per aumenti, deprezzamento o riduzione di capitale, fusione, divisione, scioglimento, la conversione in una società di un'altra forma, la nomina di revisori, conti annuali e utili sono, come previsto dallo statuto sociale, esercitati collettivamente dagli azionisti ".

Riguarda tutte le decisioni che comportano la modifica degli statuti: aumento, diminuzione del capitale sociale.

Ma riguarda anche tutte le operazioni di particolare importanza per la società: fusione, scissione, dissoluzione o trasformazione.

Allo stesso modo, ci deve essere una decisione collettiva per l'approvazione dei conti annuali o la nomina di un revisore dei conti.

Tuttavia, il legislatore ha lasciato tutta la libertà al disegnatore degli statuti per definire le modalità di funzionamento delle assemblee generali degli azionisti della SAS.

Pertanto, è possibile prevedere norme di quorum e di maggioranza diverse da quelle applicabili nella società per azioni.

La community di partnership include tutti i partner della società, anche se la società include classi di azioni con diritti diversi.

Gli statuti scelgono liberamente il metodo di consultazione dei partner: consultazione in assemblea o per corrispondenza, istituzione di un atto privato firmato da tutti.

Lo statuto può anche accordare a determinati partner un numero di voti diverso da quello concesso agli altri dall'insieme dei diritti di voto multipli.

maestro Grégory DAMY, avvocato specializzato in diritto commerciale e societario, 2014