La Costituzione del 17 dicembre 1962, modificata dalla legge n. 1.249 del 2 aprile 2002, stabilisce che il Principato di Monaco è uno Stato sovrano e indipendente nel quadro dei principi generali del diritto internazionale e delle convenzioni speciali con la Francia (Cost., art. 1). Afferma che il principio di governo è la monarchia ereditaria e costituzionale. Il Principato è uno Stato di diritto e si impegna a rispettare i diritti e le libertà fondamentali (Costituzione, art. 2).

Il Principato di Monaco, uno stato di 195 ettari, è racchiuso nel dipartimento delle Alpi Marittime, vicino al confine italiano, sulla costa mediterranea. La popolazione è di trentacinquemila abitanti per un numero di cittadini dell'ordine di settemilacinquecento persone. Mentre numerosi trattati bilaterali hanno garantito la sovranità e l'indipendenza del Principato di Monaco nel corso della sua storia, il suo riconoscimento internazionale è stato sancito con l'adesione alle Nazioni Unite, di cui è diventato il 183° Stato membro il 28 maggio 1993.

Scarica l'articolo pubblicato su "Lexis Nexis" in formato pdf

Maître Grégory DAMY, Avvocato, Nizza e Monaco